Sabato 9 Agosto 2014 Cafè Fabrique all’Isola Tiberina a Roma presenta:

Il giovane cinema al femminile

ore 21.00 incontro con Francesca Mazzoleni, Laura Paj e Maria Tilli, modera Lorenza Fruci

ore 22.30 concerto live di Diana Tejera

ore 23.00 dj set

 

Francesca Mazzoleni

Classe 1989, è una regista e fotografa italiana che lavora tra Roma e Berlino. Negli anni ha lavorato a cortometraggi narrativi, video sperimentali e documentari, come il progetto “Sbarre” girato all’interno del carcere di Lecce. Si laurea all’Universita Sapienza di Roma con una tesi sulla cinematografia tedesca dopo la caduta del Muro. Il suo corto “Schonhauser Allee” girato a Berlino, vince il “Fish Eye International Experimental Film&Video Festival al Festival del Film di Roma. Nel 2012 segue uno stage alla X Filme Creative Pool lavorando sul film di Leander Haussmann “Hai Alarm am Muggelsee”. Lo stesso anno il suo corto “Dobbiamo Rubare la Ricotta” viene selezionato nella sezione universitaria del Festival del Film di Roma. Nel 2014 dirige il videoclip di “The Empty Boat” di Blixa Bargeld e Teho Teardo, singolo dell’album “Spring”. Francesca sta per diplomarsi in regia alla Scuola Nazionale di Cinema (Centro Sperimentale di Cinematografia).

1989 è un progetto in fase di crowfunding che vuole consolidare il rapporto tra due città dalla sensibilità diametralmente diversa: Roma, la mia città natia, la città dell’eterna stabilità, e Berlino, la città dell’inquieto cambiamento. Attraverso questo incontro di culture nasce una storia misteriosa e romantica. Katrin ricerca lì, in luoghi in continua mutazione, tracce del suo passato. Ma la ricerca è difficile, la città cancella, ricostruisce, demolisce, ricorda, confusa e instabile come la mente di Paul. Tra le pieghe di quegli spazi vuoti Katrin muoverà la sua inquieta ricerca, il suo tentativo di far ricordare un mondo scomparso in una notte venticinque anni fa. 1989 è un omaggio a un mondo che non c’è più, ai ricordi più dolorosi della nostra vita che, nonostante ciò, non vorremo mai cancellare. Al mondo dell’adolescenza, degli amori intensi, dei tradimenti, della storia privata, della grande storia.

www.indiegogo.com/projects/1989-the-shortfilm-italyberlin

Maria Tilli

Dopo la laurea in lettere alla Sapienza, nel 2011 gira il suo primo cortometraggio “Senza Aggiunta Di Conservanti” con il quale viene selezionata al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma (corso triennale di Regia). Nel 2013 porta a compimento il mediometraggio indipendente “The Work”, incentrato sul tema del lavoro in campagna oggi, analizzato attraverso varie generazioni e secondo la dialettica uomo/donna. Con la produzione della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia gira il cortometraggio “La Campagna Tace”. Nello stesso anno firma la regia del progetto “La Gente Resta”, prodotto da Fabrica. Attualmente sta lavorando al cortometraggio  “In attesa” prodotto dalla CSC production. Dal 2013 ad oggi lavora come filmaker per la casa di produzione “Stand By Me” al programma di Mtv “16 anni e incinta”. Nel luglio del 2014 gira il suo saggio di diploma del Centro Sperimentale “Tutte le cose sono piene di lei”. La filmografia evidenzia una particolare attitudine e sensibilità riguardo a temi come il lavoro o il rapporto dell’individuo con l’ambiente, che si snodano nel chiasmo vita/morte con uno sguardo fortemente antropologico ma con l’attenzione rivolta all’emotività dei personaggi raccontati.

Laura Paj

Attrice, sceneggiatrice e regista di Roma. Nel 2013 si laurea in Grafica Editoriale presso l’Accademia di Belle Arti di Roma dove ha modo di approfondire diverse branche artistiche, in particolar modo quella della video arte, montaggio e fotografia, così nello stesso anno realizza il suo primo cortometraggio “Shoot me for Life”, una storia di donne e fotografia che prende spunto da uno studio sul corpo visto dall’occhio di tre grandi fotografi contemporanei: Francesca Woodman, Terry Richardson e Robert Mapplethorpe. Il corto viene distribuito da Minerva Pictures su iTunes Store in Italia e all’estero entrando nella top 20 dei corti più scaricati. Successivamente inizia a studiare Recitazione presso l’Accademia Internazionale di Teatro dove ha modo di esercitarsi molto sul palco e davanti al pubblico sia sull’interpretazione che sulla scrittura e regia teatrale. Il suo ultimo lavoro da regista riguarda il Promo commerciale per un brand di moda emergente “Dreaming Linda, for Ages Made in Italy” in concorso nella sezione Fashion Film al Roma Web Fest 2014. Attualmente Laura è la Video Director del Touch The Wood Club per il quale realizza Promo Videos, Reports e Visuals. Ha lavorato anche come Casting Director per i film “Surrounded” (2013) e “Stalking Eve” (2014) prodotti dalla Gabriele Albanesi Produzioni.

“SHOOT ME FOR LIFE”

https://www.youtube.com/watch?v=i4kMiptktEI

Regia di Laura Paj, con Francesca Dominga Mazzeo, Giulia Valentini, Timothy Elie-Mantout.

Al Cafè Fabrique c’è “Il giovane cinema al femminile”

Redazione
About The Author
-