Buone notizie dalla Siae per i giovani autori

Da gennaio iscrizione gratuita per i giovani.

Dal 1° gennaio 2015 i giovani autori di età compresa tra i 18 e i 30 anni non pagheranno la quota associativa: è questa la grande novità della Società Italiana degli Autori e degli Editori rivolta ai nuovi e ai “vecchi” associati Siae, compresi quei giovani iscritti non in regola coi pagamenti passati e che rientrano in questa fascia d’età. Finora la gratuità era riservata solo ai minorenni. L’esenzione dal pagamento del contributo annuo opera per tutto l’anno civile in cui l’autore compie 30 anni, anche l’iscrizione gratuita opera con lo stesso criterio: quindi nel 2015 saranno esonerati dal pagamento tutti gli autori nati dal 1985 (compreso) in poi.

Questa estensione segna un’ulteriore importante decisione della Siae che con la nuova gestione, presieduta da Gino Paoli, sta promuovendo iniziative a favore dei giovani. La novità riguarda tutte le sezioni: Arti visive, Cinema, Letteratura, Lirica e balletto, Musica, Opere Radiotelevisive e Teatro. In un momento di grande crisi economica la Società Italiana degli Autori e degli Editori ha voluto dare un aiuto concreto agli associati e a tutti coloro che intendono associarsi perché la tutela d’autore alla quale la Siae lavora da oltre cento anni è sostenuta anche attraverso queste iniziative. Aiutare e tutelare la creatività è infatti la missione alla quale la Siae lavora quotidianamente.

Fonte www.siae.it

Buone notizie dalla Siae per i giovani autori

| Editoria |
Redazione
About The Author
-