Il palindromo LA MIA PARTITA in mostra al “Festival della Creatività”

Il “Festival della creatività”, promosso dall’Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale ha inaugurato l’8 febbraio 2013 FACTORY il nuovo Spazio Giovani di Roma Capitale (presso EX-MATTATOIO Testaccio – Piazza Orazio Giustiniani 4): arti visive in esposizione, corti, spettacoli teatrali e concerti vi si sono susseguiti fino al 3 Marzo 2013.

 INVITO

LORENZA FRUCI ha partecipato alla sezione ARTI VISIVE con il PALINDROMO “LA MIA PARTITA”.

Palindromo

 

IL PROGETTO ESPOSITIVO
Nel suo progetto Il palindromo. La mia partita l’artista dedica allo status di “giovane” in Italia un palindromo, cioè un testo che può essere letto sia dal primo all’ultimo rigo che al contrario (cioè dall’ultimo rigo al primo), mantenendo sempre un senso logico, ma con significato opposto. Fruci nell’andata del suo palindromo descrive una gioventù italiana arresa alle difficoltà e alla crisi che non crede più nei sogni e che per questo non vuole scendere nel campo della vita; nel ritorno descrive al contrario una gioventù italiana che, malgrado la situazione oggettivamente difficile, decide di scendere in campo e di giocarsi la partita della vita. L’esperienza proposta al pubblico è data dalla lettura del palindromo che stupisce per la forza delle parole e per la sua struttura.
 descrizione

 

Allestimento

 

 

 “Il palindromo. La mia partita” in mostra

 

 

Disallestimento

 

 

Il palindromo LA MIA PARTITA in mostra al “Festival della Creatività”

Redazione
About The Author
-