Successo per l’iniziativa #ioleggoperché

Si è svolta con grande successo di pubblico l’iniziativa #ioleggoperché nell’ambito della giornata mondiale del libro e del diritto d’autore il 23 Aprile.

30.000 Messaggeri “pronti a tutto”, decisi a coinvolgere nel piacere della lettura chi non legge o legge poco, hanno invaso piazze, treni, università, scuole, librerie, biblioteche, mobilitando migliaia di persone in una grande festa del libro e della lettura organizzata dall’AIE (Associazione Italiana Editori). Consegnando 240mila libri in edizione speciale, una collana di 24 titoli scelti da editori associati ad AIE per la loro qualità letteraria, hanno trascinato con il loro entusiasmo migliaia di persone.

Un successo straordinario che dimostra quanto iniziative di questo genere, grazie soprattutto alla capillare mobilitazione attraverso la rete fisica e virtuale, siano molto importanti per seminare e sviluppare il gusto e la passione per il libro e la lettura. Milano, Roma, Cosenza, Sassari e Vicenza sono state palcoscenico di grandi feste, che hanno raccolto più di 20.000 persone. Sono state occasioni di incontri, con grandi eventi legati al libro e ai lettori, a cui si sono aggiunte più di 2.000 iniziative su tutto il territorio nazionale.

Grande successo per le iniziative di #ioleggoperché anche a Roma: le tre giornate dedicate alla promozione della lettura hanno visto una partecipazione straordinaria con oltre mille persone nel weekend e altrettante coinvolte nella giornata del 23 aprile.

La città è stata invasa dai messaggeri di #ioleggoperché che sulla scalinata del Campidoglio si sono destreggiati tra passanti interessati e turisti incuriositi a cui hanno lasciato un libro.

VEDI L’INTERVISTA  AD UNA MESSAGGERA

La scalinata del Campidoglio è stata anche lo spazio scelto dall’Associazione H2 per promuovere l’iniziativa “Libera Libri” che ha avuto un ottimo riscontro.

VEDI L’INTERVISTA

 

 

Successo per l’iniziativa #ioleggoperché

Redazione
About The Author
-