di Lorenza Fruci Ringrazio il Comitato Genitori Tacito-Guareschi per avermi invitata a parlare della #comunicazione del fenomeno del #femminicidio durante il convegno organizzato in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne. Un vero privilegio per me poter dialogare con genitori e docenti su temi che riguardano la vita di tutti noi. E’ stata un’occasione […]

Read more

di Lorenza Fruci La riflessione che emerge dalle notizie di cronaca sulle “baby squillo” che vede coinvolta la deputata Alessandra Mussolini e il marito manager Mauro Floriani è che si tratta di una storia di estrema attualità che in qualche modo si lega alle quote rose, al femminicidio e al rapporto irrisolto tra uomini e […]

Read more

L’editoriale di Lorenza Fruci E’ stato amaro ascoltare frasi come “Ci sono donne deboli, come lo sono tutte le donne di questo mondo” proprio nella Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. A pronunciarle il consigliere campano del Pdl Gennaro Nocera durante un dibattito tv in una emittente locale e rese note sul web proprio […]

Read more

Fonte www.ansa.it Il decreto sul femminicidio è legge. Il Senato ha approvato a tempo di record, in una mattinata, il provvedimento varato dal governo per il contrasto delle violenze di genere praticamente alla vigilia della scadenza con il voto favorevole di Pdl, Pd e Scelta Civica, mentre M5S, Lega e Sel non hanno partecipato alla […]

Read more

“Un decreto legge agile, solo 12 articoli. Avevamo promesso un intervento duro a contrasto di tutto ciò che va sotto il nome di femminicidio, la promessa ora è mantenuta. Il cuore del decreto è questo, vogliamo dare un segno fortissimo di cambiamento radicale sul tema, un chiarissimo segnale di lotta senza quartiere” con queste parole […]

Read more

L’editoriale di Lorenza Fruci write my essay for me Con freddezza avrei sfoderato la pistola dalla tasca e lo avrei minacciato. Il suo uccello avrebbe smesso di volare immediatamente e sarebbe tornato al suo posto, in quell’infelice nido dal quale cercava di spiccare il volo. Credeva di essere un’aquila, invece era solo uno sporco piccione. […]

Read more