WIRun ROMA contro la violenza sulle donne

di Lorenza Fruci

IMPORTANTE INFORMAZIONE DI SERVIZIO SOLO PER LE WOMEN IN RUN DI ROMA:

LE DONAZIONI POSSONO ESSERE FATTE, OLTRE CHE ONLINE TRAMITE IL SITO www.womeninrun.it, ANCHE IL GIORNO STESSO DELLA CORSA/CAMMINATA NEL LUOGO DEL RITROVO, CIOE’ A VILLA BORGHESE (PIAZZA DI SIENA), GRAZIE ALLA DISPONIBILITÀ’ DI ALCUNE ATTIVISTE DI ACTION AID CHE RACCOGLIERANNO I SOLDI A FAVORE DEL PROGETTO NEI “PANNI DELL’ALTRA”

Vi ricordo che correremo insieme a tante altre WOMEN IN RUN, donne ma anche uomini che vorranno unirsi, in contemporanea in molte altre città d’Italia il giorno 29 novembre 2015 a partire dalle ore 10,00 (questo l’appuntamento per il flash-mob). Sarà il nostro modo di onorare la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. 

Per la città di ROMA l’appuntamento è a Piazza di Siena (Villa Borghese) alle ore 10:00, il percorso sarà di 5 KM tutto interno a Villa Borghese e sarà una corsa/camminata accessibile a tutti.

Il dress code prevede per le donne di indossare qualcosa di FUCSIA (preferibilmente una maglietta o felpa) mentre per gli uomini il colore sarà il ROSSO. Per chi volesse stampare il logo sulla maglietta ecco il file in formato png.

Il progetto “Nei Panni dell’Altra” che sosteniamo ha lo scopo di combattere gli stereotipi di genere attraverso l’applicazione un kit ludico-didattico all’interno di scuole primarie e secondarie. Il Kit vuole far riflettere i ragazzi tra i 12 e i 15 anni sui ruoli che ci si aspetta si svolgano nella società e nella famiglia e se questi siano il frutto di scelte libere o condizionate dagli stereotipi, impliciti ed espliciti, che limitano ancora il raggiungimento dell’uguaglianza di genere. Secondo le Nazioni Unite, proprio in Italia gli stereotipi di genere sono la causa culturale delle disuguaglianze tra donne e uomini in tutti gli ambiti della vita, sia pubblica sia privata: dalla violenza alla scarsa presenza di donne ai vertici aziendali, dal carico sproporzionato del lavoro di cura all’accesso alle cariche politiche. Agire sui fattori culturali e sociali all’origine di tali discriminazioni è fondamentale per la promozione dei diritti delle donne e dell’uguaglianza di genere. Crediamo quindi che la scuola sia attore protagonista di tale cambiamento, formando quelli che saranno i cittadini del futuro.

LEGGI ANCHE 

WOMEN IN RUN: RUNNING FLASH-MOB BENEFICO

 

LOCANDINA

L’evento di Roma ha il patrocinio di CICAS Impresa Donna (confederazione di PMI in rosa) e ha come media partner La Zibaldina. Si accettano proposte di partnership in linea con la nostra mission (scrivere a redazione@lazibaldina.com).

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulla pagina fb del gruppo, oltre che nell’evento fb.

Unitevi a noi e aiutateci a sostenere il nostro messaggio!

WIRun ROMA contro la violenza sulle donne

Redazione
About The Author
-